Attrezzi e materiali per muovere i primi passi

60
1433 0 attrezzi_e_materiali_ok

Il primo passo per chi voglia avvicinarsi alle paste modellabili è quello di conoscere quali sono gli strumenti e i materiali necessari per la manipolazione di questi materiali. Non tutti gli attrezzi sono adatti ad ogni tipo di pasta e vanno scelti in base al lavoro che vorrete fare, ma è bene comunque conoscerli.Gli attrezzi maggiormente utilizzati per tutti i tipi di paste modellabili sono i punteruoli (sia in acciaio che in legno), scavini e spatole. Ne esistono di diversi tipi, con diversi tipi di punte. E ancora taglierini e lamette per tagliare le paste. Anche dei bastoncini di legno o degli aghi possono essere utili per dar forme diverse alle nostre creazioni. Alcuni strumenti li potremo trovare direttamente nelle nostre cucine. Ad esempio il mattarello sarà utilissimo per stendere la pasta e ottenere delle sfoglie lisce. Tra gli attrezzi della cucina potrete anche usare grattugie, colini e spremiaglio, per ottenere forme diverse.Per chi vuole lavorare la creta, sarà necessario anche un catino per mantenere la pasta morbida. E’ inoltre importante procurarsi un piano di appoggio per poter lavorare liberamente le paste modellabili. Può essere in legno o in ceramica, ma è importante che sia sempre pulito. Per creare degli “scheletri” in grado di sostenere alcune forme, oppure per attaccaglie (ciondoli), procuratevi del fil di ferro. Andrà inserito nella struttura come armatura o collegato ad essa a forma di anello. Esiste inoltre uno speciale strumento: l’estrusore. E’ una specie di siringa con alcuni accessori che vi permetterà di creare forme diverse.La scelta dei materiali da modellare dipende da voi. Potete scegliere l’argilla, delle paste sintetiche, creare la pasta di sale con la farina bianca o la pasta al mais con l’amido di mais. Vi serviranno inoltre colori di vario tipo, dalla tempera a quelli a olio o ancora quelli acrilici. E non dimenticate le vernici trasparenti per le finiture.