Sport d´avventura: non più una moda passeggera

67
7 0 Paracadutismo

Se pensate che il calcio sia uno sport inflazionato e che il vero futuro sia l´iso-soccer (uno sport futuristico giocato su un campo quadrato con quattro porte, basato su regole complesse che danno vita a una sfida sia fisica che intellettuale).Se amate esibirvi in salti acrobatici con la vostra tavola da snowboard ma detestate le banali piste da sci sulla neve – dove dovete fare lo slalom tra improvvisati sciatori della domenica – e vi sentite elettrizzati all´idea di praticare volcano boarding alla velocità di 80 km/h sull´attivissimo vulcano Cerro Negro, in Nicaragua. Allora siete dei tipi da sport estremi: attività sportive esaltanti ed elettrizzanti che richiedono uno sforzo fisico non indifferente, un alto livello di concentrazione e la massima padronanza del proprio corpo per affrontare situazioni più o meno rischiose.La loro origine risale agli anni Ottanta quando – come ricorda la Treccani – vennero condotti dei test scientifici ´per studiare le risposte dell´organismo umano in condizioni ambientali particolari e per verificare l´idoneità di materiali tecnologici innovativi´.Dalla ricerca scientifica alla pratica come sport alternativo, il passo è breve: infatti già negli anni Novanta si diffusero i primi sport estremi, prima negli Stati Uniti e poi in Europa.Da allora questi sport hanno riscosso un successo sempre maggiore, passando dallo status di attività per pochi spericolati sprezzanti del pericolo, a hobby praticato da tantissime persone in tutto il mondo.Il numero degli sport d´avventura è in costante aumento (e sembra non volersi arrestare), a testimonianza di una grande voglia di mettersi alla prova e anche di una fervida fantasia.Quindi se avete l´intenzione di rompere i soliti schemi buttandovi in qualche impresa sportiva adrenalinica, non c´è che l´imbarazzo della scelta:in acqua: rafting, torrentismo, scuba diving, coasteering, apnea, canoe e kayak da torrente, hydrospeed…in aria: paracadutismo, parapendio, deltaplano, bungee jumping, base jumping, lancio con tuta alare e skysurfin sella: motocross, mountain bike, snocross, supercross, BMX, rally e driftingsulla tavola (oltre al già citato volcano boarding): snowboard, skateboard, sandboard, mountainboard e streetluge con le mani: bouldering, arrampicata solitaria e arrampicata su ghiaccioL´elenco è sicuramente incompleto e in continuo aggiornamento, per cui vi invitiamo a darci una mano segnalandoci nuovi sport estremi!Di Eleonora Festari©iStockphoto.com/dzphotovideo