Sony DSC-rx10

82
1744 0 Sony_DSC_rx10

La Sony DSC-rx10 è una bridge con superzoom, luminosa e dalla grande apertura (24 – 200) realizzata dalla casa giapponese nel 2014. Ha un’ottica fissa capace di spingersi fino a 200 mm equivalenti, un sensore Cmos da 20,2 megapixel e processore Bionz X, che consente di ottenere una elevata qualità dei dettagli e una notevole riduzione dei disturbi, oltre a riprodurre fedelmente la texture in tempo reale. Le prestazioni sono garantite dalla qualità dell’ottica, dalle dimensioni del sensore e dalla prontezza dell’autofocus che insieme permettono di catturare la luce anche dove scarseggia, complice anche il sistema Direct Drive SSM (Super sonicwave Motor) che riduce al minimo la distanza che l’obiettivo deve percorrere durante la messa a fuoco.Per quanto riguarda le sue dotazioni, questo modello vanta un mirino elettronico di serie, ha un monitor LCD da 3 pollici e offre la possibilità di connettersi a computer e TV attraverso Wi-Fi e NFC integrati, oltre a smartphone e dispositivi mobili (basta scaricare la app gratuita Play Memories Mobile). Inoltre è possibile utilizzare l’app per controllare a distanza l’otturatore della fotocamera dal proprio dispositivo mobile.Questo modello si colloca nella fascia alta di mercato: costa 999 euro, un prezzo superiore rispetto alle macchine fotografiche della stessa tipologia disponibili in commercio. Tuttavia a far lievitare il prezzo è soprattutto la qualità delle riprese video: la Sony DSC-r10 garantisce nei filmati velocità, precisione e silenziosità di messa a fuoco tali da renderla diversa da tutte le bridge in commercio.