Rossetti mat, cremosi o glossy

63
1083 0 rossetti mat glossy_ok

In commercio si trovano moltissimi tipi di rossetti, da quelli mat, a quelli cremosi, fino ai glossy, senza parlare delle mille variazioni di tonalità e colore. Ma quale scegliere? Per non sbagliare è importante ricordare alcune regole generali che consentono di acquistare il rossetto perfetto. La scelta di un rossetto piuttosto che di un altro infatti non ha molto di casuale e non deve essere dettata dall’ispirazione del momento, ma deve partire prima di tutto dal colore della nostra carnagione e, anche se può sembrare eccessivo, da quello delle piccole vene che possiamo vedere in trasparenza sottopelle. Se dunque le nostre vene visibili nella parte interna del braccio tendono più all’azzurro che al verde, la nostra carnagione si sposa sicuramente meglio con un trucco che tende verso tonalità fredde, arancioni o rosate, più che al rosso. Se al contrario tendono più al verde, sicuramente ci si addicono di più colori intensi e dalle tonalità calde, come il rosso o il marrone. Se questo sistema si rivela troppo complicato; un altro modo per capire di che carnagione siamo è il test della camicia bianca. Se il nostro colorito si sposa meglio con le tonalità fredde, saremo sicuramente bellissime con una camicia di colore bianco luminoso e brillante; se al contrario apparteniamo al tipo mediterraneo, una camicia color crema o panna è una scelta più azzeccata.  Una volta compreso che tipo di carnagione abbiamo, possiamo capire quali tonalità di rossetto ci donano di più. Per poter acquistare il nostro rossetto perfetto senza errori, è importante anche conoscere le differenze tra le varie texture;  un rossetto mat contiene un’alta concentrazione di pigmento e meno componenti emollienti; garantisce una copertura elevata e una lunga durata. Un rossetto cremoso contiene invece molte sostanze nutrienti, come ad esempio il karitè; ha una texture più leggera e tonalità più delicate. Se volete un rossetto brillante, sceglietene uno glossy; è la variante più brillante, contiene molte cere ed è leggermente trasparente.