Modeler GP

89
1206 0 Modellismo – Micromodellismo – Micro moto

Per tutti gli appassionati di micro-moto, non esiste evento più importante e spettacolare del Modeler GP. Si tratta di una delle fiere più significative dedicate al modellismo statico e si tiene in Giappone ogni anno. I modellisti si sfidano l’uno contro l’altro per costruire modellini in scala di motociclette famose, riprodotte il più accuratamente possibile. Non esiste forse altra competizione dove lo standard dei modelli sia così alto, tanto che osservando una di queste riproduzioni in fotografia è praticamente impossibile dire se si tratti di un modellino oppure della motocicletta originale, con un’attenzione per i dettagli che stupisce sia i non addetti ai lavori che i semplici appassionati. La scena modellistica giapponese è infatti estremamente fiorente, grazie anche all’opera di società come Tamiya. Le moto realizzate per il Modeler GP sono così raffinate perché quasi sempre vengono costruire da scansioni con scanner 3D dei pezzi originali, rifiniture al progetto effettuate con programmi di cad e grafica 3D avanzatissimi, riduzione nella scala desiderata, prove di montaggio e infine stampi fatti realizzare apposta per avere il miglior risultato possibile. Sezioni intere del Modeler GP sono naturalmente dedicate ai modellini statici ispirati a moto classiche e vintage: in una di queste fiere annuali si possono trovare dalla Honda RC166 alle racers più moderne dei campionati MotoGP e Superbike, ma anche modelli come l’Honda NSR500 di Wayne Gardner dell’89, la Suzuka 8-Hour Yamaha YZF750 di Mick Doohan dell’88, che hanno fatto molto scalpore nll’edizione del 2004. Marche come Moto Guzzi e Bimota sono molto ben rappresentate, tutte con un’attenzione al dettaglio che lascia senza fiato e che rasenta la perfezione, frutto di un lavoro che mette insieme abilità, creatività, precisione e passione. Sul sito del Modeler GP si possono ammirare gli ultimi modelli dell’edizione 2014.