Il bracciale bamboo di Gucci

131
1705 0 gucci_bamboo

Gucci ha recentemente presentato Bamboo, una nuova collezione di gioielli, ispirata ad alcuni modelli classici della gioielleria. Introdotto per la prima volta negli anni Quaranta per ovviare alla mancanza di materie prime durante la seconda guerra mondiale, il celebre motivo del bambù è stato riproposto nella collezione di gioielli realizzata nel 1971.Oggi, il Direttore Creativo di Gucci Frida Giannini ha ripreso con successo la delicata forma del bambù, declinandola in anelli, orecchini, bracciali e collane in oro 18 carati, sia bianco, che giallo che rosa, con versioni di grande valore, impreziosite da diamanti bianchi. I gioielli di questa collezione di grande successo sono dotati di un innovativo meccanismo a molla, usato per la prima volta da Gucci, che abbina uno straordinario design, ad una tecnica di lavorazione che rende il bracciale molto resistente.Come sempre, Gucci garantisce al proprio interno e nella propria filiera, il rispetto degli standard di Responsabilità Sociale e Ambientale, in coerenza con la sua strategia di sostenibilità. L’oro, il platino e i diamanti Gucci sono infatti tutti certificati dal Responsible Jewellery Council che ha lo scopo di promuovere pratiche responsabili, etiche, sociali e ambientali rispettose dei diritti umani attraverso la catena di fornitura dei diamanti e dell’oro, dalla miniera ai negozi.Il prezzo del bracciale è compreso tra i 2.850 euro del modello piccolo, ai 5.350 del modello grande. Per scoprire tutta la collezione, visita il sito: www.guccitimeless.com