L’anello di fidanzamento

153
1533 0 l_anello_di_fidanzamento_ok

Regalare un anello prezioso per coronare il fidanzamento e quindi la promessa di matrimonio, è una tradizione molto antica, le cui origini sembrano risalire all’antica Grecia. Si racconta inoltre che nel 1477, in pieno Rinascimento, Massimiliano D’Austria  fu il primo a regalare un anello di fidanzamento con solitario alla fidanzata Maria di Borgogna, sua futura sposa.Il diamante è la pietra più preziosa e viene solitamente scelta per questo tipo di anello per amplificare il senso del suo significato e diventare un emblema di unione eterna. Nel 1800 l’anello con solitario diventa l’anello per le promesse di fidanzamento per eccellenza; simbolo della ricerca di un valore, oltre l’apparenza, espressione di una bellezza e di una purezza sempre unite dall’amore e dalla fedeltà.Ancora oggi l’anello con solitario è un must per chi desidera acquistare un gioiello per la propria futura sposa, anche se nel secolo scorso si sono sempre più affermate anche altre tendenze; dalla fedina con diamanti da mezzo carato, a quella con zaffiro o diamante centrale e piccoli diamantini laterali, fino all’ormai classico trilogy, che simboleggia i diversi tempi della storia d’amore, ieri, oggi e domani, con i tre diamanti incastonati nella montatura o la riviera con sette diamanti. Per chi ha budget più elevati esistono poi anche fedine e verette con diamanti di diverse carature, disposti su tutta la circonferenza dell’anello.L’anello di fidanzamento può essere in oro giallo, oro bianco oppure platino, a seconda dei gusti personali e può avere una linea classica o più moderna. Esistono moltissimi marchi di alta gioielleria che propongono bellissimi anelli di fidanzamento, per tutte le tasche, ma potete anche rivolgervi a qualche gioielleria artigianale per farne creare uno personalizzato, magari da un vostro disegno.L’anello di fidanzamento è sempre più prezioso della stessa fede di matrimonio. Per acquistare un prodotto di qualità è importante fare attenzione al taglio della pietra, che ne determina la bellezza e anche il valore, al carato, al colore della pietra e alla montatura stessa.