Cuscinetti in ceramica

89
1007 0 cuscinetti

Il cuscinetto è un dispositivo meccanico usato per ridurre l’attrito nei motori. Nel mondo del modellismo i cuscinetti con sfere in ceramica sono molto più duraturi e silenziosi anche se costano di più. Vengono elogiati per la loro superiorità rispetto a quelli normali cuscinetti, per una serie di motivi tra cui la loro minore inerzia che ne determina uno stress subito molto minore, le temperature di esercizio più basse e la capacità dei materiali ceramici di essere inattaccabili dalla corrosione. Il loro peso è molto minore a causa della minore densità del materiale ceramico di cui sono composte le sfere dei cuscinetti rispetto a quella dell’acciaio (parliamo di una la differenza che supera il 50%). Anche la forza centrifuga è minore rispetto a quelli con sfere in acciaio, di conseguenza un cuscinetto con sfere in ceramica riesce a lavorare a velocità maggiori (tra il 20-40% in più rispetto a un cuscinetto con sfere in acciaio). Aumenta l’elasticità del materiale ceramico, per cui si deformano meno. Presentano inoltre un minore livello delle vibrazioni e del rumore. Come conseguenza della loro riduzione dell’usura e dell’attrito delle parti in movimento (fino all’80%), lavorano a temperature più basse e per questo durano molto di più rispetto ai cuscinetti in acciaio. Infine sono resistenti alla corrosione, all’usura e alle temperature elevate (dal momento che la ceramica è meno dilatabile del metallo). Tra i difetti invece rientrano la scarsa sopportazione delle sfere in ceramica di sollecitazioni particolari come brusche vibrazioni o colpi forti e il costo elevato. In generale però la qualità di un cuscinetto in ceramica deve fare i conti anche con altri fattori, come il tipo di miscela utilizzata nel motore e la manutenzione apportata al motore in termini di pulizia e olio utilizzato. Per le loro caratteristiche infine i cuscinetti in ceramica vengono usati attualmente anche nell’industria ferroviaria e nella costruzione dei generatori eolici.