Anatra teriyaki

210
1445 0 anatra teriyaki_ok

Il petto d’anatra è una carne morbida e nutriente, dal sapore delicato, adatta a soddisfare anche i palati più esigenti. Potete provare a cucinarla secondo questa tipica ricetta giapponese, per assaporare tutto il gusto agrodolce dei piatti tipi dell’Oriente.Ingredienti: 400 gr di petto d’anatra con la pelle, 2 piccoli porri, 4 cucchiai di sake, 4 cucchiai di mirin, un vino dolce a base di riso, 2 cucchiai di zucchero, salsa di soia, 1 cucchiaio di olio di sesamo, senape piccante, sale. Fette di carota per la guarnizione. Preparazione: Incidete la pelle dell’anatra tre volte nel senso delle fibre con delicatezza, eliminate le radici e le foglie verdi dei porri, lavateli e tagliateli a fette larghe di circa 3 cm. Dopo aver messo il petto d’anatra con la pelle rivolta verso il fondo del tegame, fatelo rosolare per alcuni minuti da entrambi i lati, poi toglietelo dalla pentola e togliete la parte grassa. Versate nel tegame il sake, il vino di riso, lo zucchero e portate il composto ad ebollizione, poi aggiungete l’anatra e coprite con un coperchio. Dopo un paio di minuti di cottura a fuoco moderato, aggiungete la salsa di soia, e girate la carne per farla insaporire. Lasciate poi cuocere per circa tre minuti a fuoco lento, con il coperchio. Buttate via la salsa e togliete l’anatra dalla pentola. Fate rosolare i porri con un po’ di olio in una nuova pentola, aggiustate il sale e tagliate la carne a fettine sottili.Disponetele in un piatto da portata con i porri e un po’ di senape piccante. Decorate infine con le carote e servite.