Alfred Hitchcock nei film della Universal Pictures

103
793 0 008_hitchcock2_ok

Fino al 22 settembre  2013 al Palazzo Reale di Milano è stata allestita una interessantissima mostra vi ha portato nel mondo di Alfred Hitchcock. E precisamente nel mondo dei suoi film con la Universal Pictures. Dopo l’uscita del film sul maestro della suspense, questa mostra vi ha fatto conoscere più da vicino questo personaggio così geniale. Durante la sua carriera ha diretto oltre cinquanta film e la sua capacità di “tenere con il fiato sospeso” gli spettatori lo ha reso una vera icona del mondo del cinema.La mostra “Alfred Hitchcock nei film della Universal Pictures” vuole far conoscere l’uomo e l’artista attraverso i film più famosi della sua carriera con questa casa cinematografica, in un arco di tempo che va dal 1940 al 1976. Molte sue pellicole sono pezzi storici che tutti conoscono. Da “Psyco” a “La finestra sul cortile”, da “La donna che visse due volte” all’inquietante “Gli uccelli”, che ha saputo terrorizzare intere generazioni.Un’esposizione di 70 fotografie accompagna il visitatore sul set di numerosi film per riviverne i momenti della lavorazione, mentre il critico cinematografico Gianni Canova approfondisce “Psyco” attraverso alcuni video, senza dimenticare il contributo della moglie Alma Reville, figura fondamentale nella vita di Alfred Hitchcock. Un viaggio interessantissimo nei meccanismi usati dal maestro per creare suspense, sorpresa e brivido. Metodi tuttora usati nel cinema. Curiosità e immagini private di Hitchcock che faranno diventare lo spettatore come il protagonista de “La finestra sul cortile”, osservando lati nascosti, vita personale e stranezze del regista e degli attori. Lungo il percorso della mostra, una sala è dedicata all’ascolto di alcune colonne sonore delle pellicole più famose, mentre in un’altra si possono osservare le tradizionali apparizioni a sorpresa di Hitchcock nei suoi film, abitudine che il pubblico ha sempre atteso con trepidazione.