Cosa sono le ottiche fisse

113
31 0 50mm ottica fissa

Gli obiettivi a lunghezza focale fissa sono ottiche in cui, come suggerisce l’espressione stessa, la lunghezza focale non può essere modificata, a differenza di quanto succede con un obiettivo zoom.Facciamo un esempio pratico: con uno zoom 18-105mm potete disporre di un’ampia gamma di lunghezze focali che vanno dal grandangolare (18mm-50mm) ai teleobiettivi (105mm); con un 50mm, invece, siete costretti a rimanere su questa lunghezza focale standard e se volete inquadrare un soggetto da vicino o da lontano dovete spostarvi con le vostre gambe.È facile capire come gli zoom, permettendo di catturare i momenti fugaci e di realizzare composizioni diverse, siano più flessibili dei fissi.C’è un però (anzi più di uno): rispetto ai fissi, gli obiettivi zoom non danno foto altrettanto nitide, hanno una limitata profondità di campo e, in situazioni di scarsa luminosità, permettono di fotografare solo alzando il valore ISO a scapito della qualità dell’immagine.Approfondiamo quest’ultimo concetto: ISO è un termine usato per riferirsi alla sensibilità alla luce della pellicola nelle macchine fotografiche analogiche o del sensore nelle fotocamere digitali.È un fattore da non sottovalutare in quanto fondamentale per la nitidezza dell’immagine: con bassi valori ISO si ottengono immagini chiare e vive, anche se è necessario disporre di molta luce; invece con alti valori ISO si può scattare in condizioni poco luminose, ma si ottengono fotografie con una grana grossa.Con le ottiche fisse difficilmente ci si troverà nella situazione di dover aumentare gli ISO, perdendo così in qualità dell’immagine.Inoltre gli obiettivi a lunghezza focale fissa hanno così tanti punti di forza che ve ne innamorerete subito e non potrete fare a meno di inserirne almeno uno nel vostro parco obiettivi, ve lo assicuro.Ecco quali altri vantaggi presentano le ottiche fisse:garantiscono una qualità superiore grazie a un’apertura di diaframma maggiore rispetto a quella offerta dagli zoom, senza la necessità di aumentare il tempo di esposizione o i valori ISO.Una maggiore apertura dell’obiettivo significa fotografie più nitide e luminose grazie alla maggiore quantità di luce che entra nella macchina fotografica. Per questo motivo gli obiettivi a lunghezza focale fissa sono la scelta ottimale in condizioni di scarsa luminosità quali la fotografia d’interni e gli shoot serali e notturni. Inoltre la grande apertura di diaframma consente di ottenere una ridotta profondità di campo che vi consentirà di isolare meglio il soggetto dallo sfondosono solitamente leggeri: rappresentano quindi l´ideale per chi ama viaggiare senza troppi ingombri e senza doversi sobbarcare pesi sulle spallesono anche più economici dei fratelli zoom: le ottiche fisse, infatti, non avendo parti moventi (se si esclude l’anello della messa a fuoco) e basandosi su un semplice schema di lenti, sono più facili da realizzareGli obiettivi a lughezza focale fissa tipici di una macchina fotografica sono il 28mm, il 50mm, l’85mm, il 100mm e il 135mm.Cosa aspettate a provarne uno?Di Eleonora Festari©iStockphoto.com/Bygbaby