Chitarre in miniatura

100
993 0 Miniature Guitars

Tutti noi abbiamo un amico (o lo siamo noi stessi) che è grande appassionato di musica “suonata”. Specialmente i chitarristi vivono nel sogno di possedere un parco chitarre come quello di star del calibro di Eric Clapton, David Gilmore, Tom Petty, Billy Gibbons, tutti noti per avere decine, se non centinaia, di grandi “pezzi” di diverse marche e annate. Si tratta però di investimenti da diverse decine di migliaia di euro e anche più, non esattamente abbordabili per tutti. Ecco perché un’idea regalo simpatica è rappresentata dalle miniature di chitarre, riproduzioni realizzate da artigiani qualificati che ritraggono, precise in ogni dettaglio, le chitarre delle grandi rockstar. Esistono infatti molti strumenti storici per i loro look e la loro forma particolare, immediatamente riconoscibili per l’eappassionato (dalla Gretsch rettangolare di Bo Diddley alla Cloud di Prince, dalla Les Paul “Old Black” di Neil Young al basso Höfner di Paul McCartney, per non parlare delle Telecaster di Keith Richards o della Stratocaster di Hendrix a cui lo stesso Jimi diede fuoco al termine del suo set a Monterey). Le miniature di chitarra possono avere una scala media intorno all’1:4 e sono realizzate quasi sempre con gli stessi materiali delle “sorelle maggiori”, ovviamente tenendo presente che, non dovendo suonare, non necessitano per forza legni particolari (di solito il mogano è quello più adatto per queste miniature). Spesso in Italia si trovano soprattutto modelli esportati da case di produzione straniere. Si tratta di articoli che uniscono all’amore per la musica quello per gli oggetti da collezione; quasi sempre vengono venduti con apposito supporto espositivo, sono sempre fatte e verniciate a mano e possono essere l’inizio di una collezione molto particolare. Esistono anche diversi “set” relativi a gruppi famosi, che non si limitano alla sola chitarra ma prevedono anche basso e batteria con logo.