Quando l’affiatamento paga: le migliori coppie di attaccanti della storia della Champions League

144

L’affiatamento nel gruppo, sia dal punto di vista caratteriale che da quello tecnico, è un fattore fondamentale per il successo di una squadra. Sono tante le coppie passate alla storia per la sintonia con cui riuscivano a destreggiarsi nel campo. Un’analisi sulle statistiche di gol e assist condotta da Sports Bwin ha portato alla possibilità di stilare una classifica del rendimento delle coppie di attaccanti con il maggior rendimento in Champions League. I dati sono stati calcolati in base ai gol che uno dei due partecipanti della coppia ha messo a segno su assist del compagno.
Comandano i blaugrana
I migliori marcatori all time della storia della Champions League sono Cristiano Ronaldo e Lionel Messi. Ci si aspetterebbe, dunque, che la coppia di attaccanti migliore comprenda, almeno per metà, uno dei due. In realtà non è così, perché la media migliore ce l’hanno Luis Suarez e Neymar. I due hanno giocato due stagioni assieme, per un totale di 2788 minuti e 7 gol, con una proiezione di 3,5 gol segnati per stagione.             

Dietro di loro ci sono due coppie che includono Ronaldo e Messi: con CR7, sorprendentemente, non c’è Benzema, ma Gareth Bale. Quando i due hanno giocato assieme, hanno dato spolvero a grandi prestazioni, con 7 reti in 2788 minuti e una proiezione di 2.9 gol per stagione. Sul podio sale Leo Messi, assieme a Pedro. I due calciatori hanno condiviso le stagioni dal 2008 al 2015 e hanno messo a segno 7 gol in 2821 minuti, con una proiezione di 2.9 gol segnati per stagione, alla pari con l’accoppiata Ronaldo/Bale ma con qualche minuto giocato in più. Dietro di loro c’è la prima coppia né blaugrana né blanca, formata da Giggs e Cristiano Ronaldo. Per trovare, invece, un’accoppiata in cui è presente nessuno dei due calciatori migliori al mondo in quest’ultimo decennio, bisogna cercare fino a Muller e Thago Alcantara (4 gol in 2023 minuti, 2.3 gol a stagione).
Coppie vincenti
Come abbiamo avuto modo di commentare in precedenza, l’affiatamento è fondamentale per vincere le competizioni. E in Champions League, avere una grande armonia significa sempre vittoria. Non a caso, abbiamo nominato quasi esclusivamente coppie che hanno alzato sempre la coppa (soltanto quella formata da Muller e Thiago Alcantara non l’ha vinta). Andando indietro nel tempo, è possibile ammirare altre coppie vincentiche, per questioni semplicemente di dati mancanti, non sono state introdotte all’interno della statistica. Una delle migliori degli anni ’90 è stata senza dubbio formata da Dwight York ed Andy Cole, due che hanno portato il Manchester United di Ferguson alla vittoria della Champions League del 1999.Ogni grande vittoria si basa su una coppia d’attacco che abbia grande affiatamento: non si può prescindere da ciò, non si può dipendere da un solo calciatore.