Bonsai

Il giardino - Bonsai

Il Bonsai è davvero irresistibile. Chi non rimane perdutamente esterrefatto e incantato dalla vista di un albero di ben dieci anni, in formato mignon? Chi riesce a rimanere completamente indifferente nel vedere piccole mele, autentiche, appese in un albero di formato mini. 

Ogni sguardo che vada a posarsi su un Bonsai, viene completamente assorbito dalla sua magia, dalla sua presenza che crea un vero, puro, incanto. I Bonsai sono piante meravigliose, piene di vita e che necessitano di grande, immensa cura.

Millenari e fortissimi nel loro essere unicamente delle creature incantate. In un piccolo Bonsai ci sono accortezze e amore di ogni forma. Il segreto per avere un Bonsai sano, splendido, pieno di deliziose foglioline formato mini, verdissime, è proprio racchiuso in una parola di cinque lettere 'amore'. Un sentimento indispensabile, per avere una pianta di Bonsai rigogliosa, meravigliosa.

Ogni gesto, è un gesto prezioso. Che permetterà al Bonsai di vivere e di crescere nel migliore dei modi, per poterci regalare, in un prossimo domani, un albero di tantissimi anni, racchiuso in un vasetto di coccio di pochi centimetri.

Il Bonsai necessita di cure specifiche, andiamo a vedere nei dettagli come agire. Una volta acquistato il nostro albero nano, solitamente un giovane albero di 'appena' tre anni, è necessario effettuare un rinvaso. È importante sapere che va effettuato in primavera, per cui se scegliamo questa pianta, optiamo di acquistarla in questa stagione.

Prima azione indispensabile è scegliere il vaso. Quest'ultimo sarà come una cornice di un quadro meraviglioso, ma soprattutto la 'casa' del nostro Bonsai. A questo punto scegliere un terreno specifico per Bonsai, solitamente un terriccio molto compatto pieno di elementi preziosi. Concimare al momento del rinvaso con prodotti a lenta cessione sarà una prerogativa da applicare tutto l'anno. Anche in inverno, continuare a concimare, ma in quantità ridotta o con concimi liquidi.

Per il Bonsai va applicato il filo, una tecnica particolare che permetterà ai rami del Bonsai di crescere regolari. Per quanto riguarda le difese del Bonsai, possiamo stare tranquilli in quanto questa straordinaria creatura naturale non è attaccata praticamente da nulla, tranne in estate. Il temuto nemico è il cosiddetto: Ragno Rosso. Per ridurre il suo attacco lasciamo all'esterno il nostro Bonsai, in modo tale verrà aumentato il ricambio di aria, limitando l'attacco del parassita.

Esistono le più disparate varietà di Bonsai. Dai più comuni, che si possono incontrare in un garden centre, l'olmo, o l'ulivo, ad esempio. Fino ai più incredibili, che nella stagione della raccolta sono in grado di donare una magia sconfinata, fiorendo! Petali rosati, che ricordano il Giappone dei ciliegi in fiore. Ma ancor più stupefacenti sono i Bonsai che regalano i frutti. Ebbene sì, parliamo di veri e propri fruttini. Mele, ad esempio. Uno degli esempi di vera, pura, incantata natura. 

Il Bonsai, una creatura viva, che se amata con profondo rispetto, ci donerà qualcosa di prezioso oltre il tempo. 


Tag:

bonsai - pianta bonsai - cura bonsai


Presente in:

Il giardino - Bonsai

ARTICOLI CORRELATI - Potrebbe interessarti
CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)