Aerei RC

Velivoli e droni - Aerei

Gli aerei RC sono modellini dotati di rice-trasmittente di segnale comando. Il comando viene inviato dalla radio-trasmittente attraverso un unico (univoco) canale di frequenza, assegnato al modello per ovviare alle interferenze captabili.


Radiocomandi di ultima generazione utilizzano canali a due vie che oltre a mandare segnali di comando all'aeromodello, possono ricevere dati sensoriali. Questi dati sono fondamentali nella fase di messa a punto e di mantenimento del modellino: a differenza dell'hobby  detto 'modellismo statico' in cui le peculiarità cardine sono la costruzione, la personalizzazione e l'esposizione (ovviamente è sottintesa la collezione), nell'aeromodellismo di carattere dinamico (quindi con il movimento del modellino permesso da un meccanismo elettrico o a scoppio) le sopracitate fasi diventano le principali.


La fase di messa a punto dell'aeromodello è infatti possibile attraverso lo studio preventivo dei dati raccolti in fase attiva: per apportare migliorie necessarie al modellino, i dati sensoriali vengono inglobati in un archivio virtuale e poi studiati e analizzati a dovere.

 

La parte meccanica degli aerei RC è quella maggiormente soggetta a deterioramento e che quindi necessita di accorgimenti atti al corretto mantenimento del modellino. L'appassionato di aerei RC ripone l'attenzione proprio nelle fasi di analisi e studio delle performances e nella ricerca dei miglioramenti: non bisogna separare tanto l'appassionato ad aeromodellismo statico da quello dinamico poiché entrambi gli hobby hanno dei caratteri intermedi comuni, come la costruzione del modellino o la personalizzazione. Infatti, se da una parte la personalizzazione degli aerei RC è prettamente estetica e confacente la fantasia del proprietario, dall'altra la continua ricerca del miglioramento delle performances dell'aeromodello rispecchia il carattere creativo dell'appassionato.

 

 

Più che la collezione, l'ambito degli aerei RC è quello sportivo: la competizione è insita nel modellino radiocomandato, il movimento e il potenziamento sono funzionali alla gara. Le gare degli aerei RC sono diverse e sono caratterizzate dalla lettera 'F': ad esempio la categoria di gare 'combat' in cui gli aereomodelli simulano uno scontro aereo è denominata F2D, mentre quella 'Speed' è denominata F2A.


Tag:

Aerei RC - aerei radiocomandati - aeromodellismo


Presente in:

Velivoli e droni - Aerei

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)